Titolo originale:         La "Fira di Bec"

Traduzione Romagnola: La Fiera dei Becchi

Traduzione italiana:     La Fiera dei Cornuti

Si può sicuramente affermare che, tutto lo "Story Telling" di questo originale comune, la cui anima rappresenta la "Rumagna", proprio quella grezza, semplice e genuina,  venga "zippata" per dirla in termini moderni, in questa simpaticissima FIERA DEI BECCHI, dove tutti gli anni, in occasione del Santo patrono di Santarcangelo, San Martino l'11 Novembre, i cantastorie si danno appuntamento durante la Sagra Nazionale a loro dedicata.
Inoltre, le corna appese sotto l'Arco della centralissima piazza Ganganelli dovrebbero segnalare, oscillando, se la persona che vi passa sotto in quel momento, è stata vittima del tradimento dell'amata o dell'amato.

Come evento collaterale alla fiera vi è la tradizionale "corsa dei becchi" alla quale dovrebbero partecipare solo coloro che possiedono "le corna" o che vogliono esorcizzarle.

Non potete mancare poi al PALIO DELLA PIADA

Bancherelle colorate, specialita Gastronomiche tradizionali romagnole e strettamente stagionali, vi accoglieranno con i loro profumi ....e tanto altro.

VENERDI11NOVEMBRE        RADUNO NAZIONALE DEI CANTASTORIE

SABATO 12 NOVEMBRE     BANCARELLE E GASTRONOMIA TIPICA

DOMENICA 13 NOVEMBRE  IL PALIO DELLA DELLA PIADA

 San Martino 11-12-13 Novembre 

  SANTARCANGELO DI ROMAGNA       CUORE DELLA VALMARECCHIA

Per info sulla fiera e  per gli alloggii

Uno dei menestrelli

Un luogo pieno di quiete e di bellezze paesaggistiche uniche.

 L'ideale per

un soggiorno indimenticabile

Eutopia